Porto Livorno >> Home page

Guida Tv

Piazza Cavallotti
Effetto Venezia
Il mercato coperto
Autobus in via Grande

News

27/11/2008 

Circolo "Il Ponte di Marmo"

Siamo nel cuore della Venezia, in un quartiere dove tutto sa di storia e ti porta indietro nel tempo a persone e affetti. Al ponte dove chi, in attesa, lasciava graffiti di barche e segni di speranza. 

 Siamo al Ponte di Marmo, nel circolo che porta quel nome, di gente fiera della storia, orgogliosa del suo presente. Qui intorno le barche ci sono sempre state, navicelli per il lavoro portuale e gozzi a remi con vela latina per la pesca. Roberto Guantini è insieme memoria storica e persona di riferimento di un’associazione presente da sempre, formalizzata dal 1987. In quegli anni la Capitaneria di Porto di Livorno volle che tutti si associassero in circoli per semplificare l’assegnazione delle concessioni e la riscossione del canone. 

Cantina Ponte di Marmo Un primo nucleo,18 barche, fino alle attuali 64. “La nostra concessione, osserva Giovanni Sighieri, Presidente attuale, va dal ponte di Marmo fino al primo Ponte dei Domenicani, sul Fosso Morto di Viale Caprera; 889 metri di banchina, più altri metri occupati dalla passerella. “Nel 1997, ricorda Roberto Guantini, allora ero Presidente del Circolo quando, la Livorno Medicea una società creata dal Comune, avrebbe voluto escludere i circoli dalla gestione delle banchine e dei fossi. Anche noi partecipammo alla lotta, diritti e doveri si volevano noi e non lasciarli ad altri”. Di qui la nascita del Consorzio Nautico di Livorno cui si sono associati la maggioranza dei circoli cittadini. Abbiamo 64 soci effettivi, riprende il Presidente, titolari di posto barca, gli altri sono soci che utilizzano la sede e qui, hanno lo stipetto per le attrezzature da pesca e della barca. Offriamo ospitalità a soci di altri circoli che non hanno sede propria. Si condividono le spese di gestione del circolo, affitto della sede e le tasse varie. L’amps ci fa pagare 2.400 € di TIA, la tassa per la raccolta dei rifiuti. Il volume di rifiuti che produciamo è minimo, ci hanno applicato la stessa aliquota di un ristorante o un camping. Ci siamo rivolti all’Amps e al Comune, ma ci hanno letteralmente snobbati, contatti ripresi attraverso il Consorzio dei Circoli nautici di Livorno, perché questo è un problema per il 90% dei circoli della pesca di Livorno. Comune e Amps hanno preso a rimpallarsi la responsabilità: L’Amps rimanda al Comune che ha stabilito categorie e aliquote di pagamento, dicono: non passiamo intervenire applichiamo le tasse stabilite dal Comune che, dice: la responsabilità non è nostra ma dell’Amps che gestisce raccolta e tasse. 

Davide Migliozzi e Roberto Guantini“Quando un vecchio socio ha venduto la barca l’ho comprata e sono subentrato nel circolo, prende a raccontare Davide Migliozzi, nuovo assegnatario. Un cabinatino di 5 metri con fuoribordo, una barca da risistemare. “Ogni volta che usciva - dice Roberto Guantini - mi chiedevo: rientrerà”? Questa estate ho preso barca e motore nuovi. Davide lavora in raffineria, all’Agip. Fa i turni, tempo libero: a pesca o al circolo. “Un bel circolo, ho socializzato con Roberto, che è diventato il mio maestro. 

 Vado solo nelle belle giornate, “c’è la luna in barchetta, marinaio all’erta” dice Roberto ed è vero; o scende il mare o monta il vento. “La vita associativa, riprende Roberto, è anche nel migliorare l’utilizzo della sede e tenere in ordine le banchine. In questo quartiere viene tanta gente che sporca, fa danni e noi soci cerchiamo di porre un freno. Il circolo è un posto dove i tanti pensionati hanno un’attività per passare le ore, stare in compagnia e stare bene. Ci sono problemi; di recente l’Autorità Portuale ha posto protezioni metalliche per impedire che le auto finiscano nel fosso ma, ha reso più difficile la discesa alla sede del circolo e alle barche. E’ quasi impossibile il passaggio di una barella per il soccorso medico. I problemi di un circolo, riflette Sighieri, non solo economici: dopo un acquazzone devi fare il giro a togliere l’acqua dalle barche che rischiano d’affondare. Tanti in barca ci vanno 5-6 volte d’estate e la lasciano lì, all’ormeggio. Oppure, soci che comprano una barca più grande senza preoccuparsi dello spazio disponibile. Si rivolgono poi, al Presidente per trovare spazio. Vicino alle nostre banchine ci sono ristoranti, bar; la gente getta in mare bottiglie vuote di birra e cicche che finiscono accese sulle barche; c’è sempre il pericolo di un incendio. Abbiamo chiesto alle autorità una maggiore sensibilizzazione: cartelli con la scritta pericolo di incendio, o posacenere e specifici raccoglitori di rifiuti. 

Il nostro è uno tra i migliori circoli della città. Grazie al bigo, i soci possono farsi i lavori di pulizia della carena e le piccole mamutenzioni. Per evitare ogni forma di inquinamento, precisa Sighieri, sotto la barca viene disposta una vasca di contenimento. Lo sporco è raccolto in fusti per la decantazione, successivamente i detriti sono portati allo smaltimento. “Questo è un sistema che ho attuato, per mia stessa deformazione professionale, 27 anni alla Labromare, ero responsabile della Sicurezza e Antincendio”. 

Guantini e la sua barca “Siamo polivalenti, gente di mare dice Roberto Guantini. Ciascuno porta nel circolo le competenze della precedente attività lavorativa. Qui ci sono ex meccanici, elettricisti”. Roberto, che per tanti anni è stato Presidente del circolo rappresenta ancora un riferimento per tutti i soci. Fa da cassiere, è responsabile degli ormeggi e della cantina. Roberto nasce come meccanico d’auto, ha lavorato in un’officina FIAT poi, è entrato in Compagnia Portuali dove ha lavorato come gruista e mancinaio, addetto alle gru di bordo. E’ in pensione dal 2006. Alfredo, il padre è stato il primo palombaro con brevetto della Capitaneria di Porto di Livorno. In “Mare matto” un film di Renato Castellani, girato a Livorno nel 1963, Alfredo Guantini è il palombaro che scende su un relitto. “Al cinema con mio fratello vidi la barca del babbo e lui che scendeva sul “recupero”. Che soddisfazione per me! Ero curioso di saper cosa ci fosse giù. Mi diceva: c’è delle meraviglie che nemmeno immagini, le cose più strane e mine, bombe”. Dal 1935 noi Guantini, abbiamo la barca sempre, nello stesso posto, Mio Nonno Giovanni, Alfredo mio padre e io. Giovanni, il nonno aveva la “Caterina” un gozzo a remi di sei metri e mezzo. Poi con il babbo fecero l’Americana, terza fu Tina, quarto lo squalo e poi…è cominciata la vetroresina. Ora possiedo un GS18, un fisherman di metri 6,20.

SociNonno Giovanni, barcaiolo di professione i navicelli l’aveva dal Ponte della Venezia fino sotto i Domenicani. Scaricavano le navi e trasportavano merci nei magazzini in città: grano farina e sfusi vari. Lo ricordo quando negli anni 50/60 aveva la cantina in Scali del Ponte di Marmo, 1. Qui faceva la manutenzione delle sue barche. Lo ricordo, “persona tutta d’un pezzo”, la domenica lo accompagnavo al Campo di Marte, alla stazione. Con gli amici a bocce. si giocavano il fiasco. Partita vinta, un bicchiere di vino. Quando tornavamo a casa, lui “allegrotto”, se camminavo svelto, mi toccava col frustino. Abitavamo in via Carrara, al n. 16; l’Isolotto poi demolito. Qui nei fossi ho imparato a nuotare. Lo zio e il babbo mi legavano due fiaschi sotto le ascelle, mi tenevo a galla così. Loro, rompevano un fiasco, poi l’altro finché dovevo sorreggermi da solo. Così ho imparato a nuotare, sotto il ponte di Santa Trinita avevo sei anni. Nel 1958 siamo andati sul Pontino, però la nostra vita era qui, c’era la barca. Qui, dove sono nato. I soci Qui ho la mia vita. Se tocco qualcosa, l’ha toccato il babbo, il nonno. La passione per il mare, grazie al babbo ce l’ho nel DNA.

 Foto di gruppo da dx Brunero Allegri, Francesco Bardini, Roberto Guantini, Giuseppe Parenti, Nedo Natali, Davide Migliozzi.

Luciano De Nigris


Altre Notizie:


28/03/2017 
AUTOVELOX: CONTROLLI DAL 28 MARZO AL 1 APRILE

La Polizia Municipale di Rosignano Marittimo da martedì 28 marzo effettua il controllo elettronico della velocità all’esterno e all’interno dei centri abitati di Vada, Rosignano Solvay e Castiglioncello [...>]

27/03/2017 
Offerte di lavoro per collocamento mirato Occasioni a Livorno, Rosignano e Bolgheri per disabili e categorie protette

04/02/2017 
Domenica 5 febbraio, prima domenica del mese - Visite gratuite al museo di Villa Mimbelli e alla Biblioteca Labronica

In Biblioteca ultimo giorno della mostra ‘Campioni e Sport a Livorno’ Alle ore 17 lo spettacolo “Picchi” di Alessandro Brucioni e Michele Crestacci

Domenica 5 febbraio, prima domenica del mese, porte aperte al Museo “Fattori” di Villa Mimbelli e alla Biblioteca Labronica “F [...>]

07/12/2016 
Il presepe subacqueo

I sub del diving La Torre di Calafuria hanno posizionato in mare un originale presepe subacqueo [...>]

30/09/2016 
Tombolo: lavori al ponte dell'Aurelia Dal 3 ottobre cavalcavia sulla ferrovia chiuso due mesi, i percorsi alternativi

Riqualificazione del ponte dell'Aurelia a Tombolo e conseguenti modifiche al traffico [...>]

03/12/2015 
Aperture straordinarie del Mercato Centrale dal 21 al 24 dicembre

Aperture straordinarie  del Mercato Centrale dal 21 al 24 dicembre

In occasione delle prossime festività natalizie il mercato centrale rimarrà aperto in orario continuato, dalle 7 alle 19, dal 21 al 24 dicembre [...>]

15/07/2015 
Mega Andrea in linea sulla Sardegna

La nuova nave gialla parte alle ore 21, sulla tratta Livorno/Golfo Aranci

La Mega Andrea, gemella della Mega Smeralda, ammiraglia e gioiello della Compagnia, è pronta per affiancare la Mega Express Three sui collegamenti per la Sardegna, a partire dal prossimo 16 luglio, con il viaggio Livorno/Golfo Aranci delle ore 21 [...>]

07/07/2015 
Spiaggia libera del Sale,in funzione la doccia.

Dal 3 luglio è attiva la doccia pubblica realizzata in prossimità della spiaggia del Sale dal Sindacato Balneari Confcommercio Livorno su progetto condiviso con l’ufficio demanio marittimo del Comune [...>]

06/07/2015 
Da lunedì 6 luglio nella rete civica e presso gli uffici educativi di via delle Acciughe Pubblicazione delle Lista dei richiedenti la prima iscrizione ai Serviz

Fino a domenica 12 luglio la possibilità di chiedere il riesame del non accoglimento della domanda [...>]

04/05/2015 
“TRE PONTI”: AL VIA LA PULIZIA E LA RACCOLTA DELLE ALGHE

Area interdetta al pubblico per 15 giorni ma si lavora per anticipare l’apertura [...>]

12/03/2015 
Livorno e Piombino in vetrina al Seatrade di Miami, la fiera internazionale delle crociere

Un esempio di sinergia tra istituzioni, quello che porterà a breve la Porto Livorno 2000, società che gestisce il traffico crocieristico livornese, al Sea Trade Cruise Shipping, la più importante manifestazione nel settore delle crociere, che si tiene dal 16 al 19 marzo 2015 a Miami (USA) [...>]

10/03/2015 
Bando per la concessione di contributi per la partecipazione alla manifestazione Vinitaly

Nell’ambito delle iniziative promozionali volte a favorire lo sviluppo del sistema economico locale, la Camera di Commercio di Livorno intende sostenere ed incentivare, attraverso l’erogazione di contributi, la partecipazione alla manifestazione fieristica Vinitaly, in programma a Verona dal 22 al 25 marzo 2015 [...>]

02/03/2015 
Scadono il 31 marzo i permessi in deroga per Ztl e Zsc per i non residenti

Alcune categorie possono fare il rinnovo online

Come ogni anno, scadono il 31 marzo i contrassegni per l’autorizzazione in deroga ai non residenti per accedere nelle zone a traffico limitato (Ztl) e a sosta controllata (Zsc) [...>]

29/01/2015 
Corso abilitante per agenti e rappresentanti di commercio

Il corso professionale abilitante per agenti e rappresentanti di commercio organizzato dalla Camera di Commercio di Livorno avrà inizio martedì 10 febbraio [...>]
Giovanni Fattori
Amedeo Modigliani
Renato Natali
Renato Natali

.eu Domain
© Copyright | Avviso legale | Privacy | Contatti
AddressItaly S.a.s. P.Iva 01443740491
www.addressitaly.it
Livorno - Porto di Livorno - Porto Livorno - Porto Terminal - Agenzie Marittime - Case di Spedizione - Porto Livorno - Compagnia Lavoratori Portuali - Dogana - Capitaneria di Porto Autoritࠐortuale - Imprese sbarchi e imbarchi - Magazzini Generali - Trasporti Partenze navi - Linee regolari - Ordinanze - Bandi di gara